L'importanza degli URL per la SEO

Sappiamo tutti che l'indirizzo principale di un sito web è importante. Un URL della home page facile da ricordare aiuterà i potenziali clienti curiosi a trovare più facilmente il tuo sito. Questa convinzione dell'importanza dell'URL del dominio principale è anche incoraggiata da innumerevoli notizie di aziende che pagano milioni di dollari per domini accattivanti e facili da ricordare.

Consiglio

È importante notare la differenza tra un URL e un dominio. Il dominio è l'indirizzo principale di un sito web. Mentre un URL può essere l'indirizzo di qualsiasi pagina di un sito.  Puoi leggere di più sui diversi tipi de domini nel nostro articolo dedicato.

D'altra parte, raramente sentiamo qualcosa nelle notizie sull'importanza di tutti gli altri URL che sono costruiti intorno a questo dominio principale, ovvero i sottodomini. Quest'area della SEO è un po' troppo tecnica per i media tradizionali per parlarne, ma i caratteri e la struttura di questi URL possono fare la differenza tra il fatto che i motori di ricerca siano in grado di trovare tutte le pagine del tuo sito o che nessuna di esse sia classificata.

In questo articolo, scoprirai le migliori pratiche SEO per gli URL insieme a consigli per attirare più clienti, migliorare la crawlability del tuo sito e prolungare la vita del tuo contenuto evergreen.

Registrazione dominio

Più di un semplice nome.

Registra il tuo dominio con IONOS e approfitta di tutte le nostre funzionalità.

E-Mail
SSL Wildcard
Supporto 24/7

Crea URL adatti alla ricerca

Su un sito web ben progettato, si può navigare senza dover mai pensare a quale URL abbia ogni pagina, ma gli URL giocano quasi sempre un ruolo importante nel portare visitatori a un sito dai motori di ricerca.

L'URL è la posizione precisa di una pagina. È proprio ciò che un crawler dei motori di ricerca deve essere in grado di leggere e capire per accedere innanzitutto ad una pagina. Dovresti prendere nota delle seguenti migliori pratiche per la costruzione dell'URL per assicurarti che i crawler dei motori di ricerca non abbiano problemi ad accedere al tuo sito web.

Il website builder di IONOS

MyWebsite è la soluzione perfetta per la tua presenza online professionale e include un consulente personale! 

Certificato SSL
Dominio gratis
Supporto 24/7

Assicurati che Google possa leggere i tuoi URL

Una delle prime considerazioni per l'URL di un sito è la leggibilità, e non solo per gli umani, i crawler dei motori di ricerca, come Googlebot, devono essere in grado di riconoscere il carattere usato nel tuo URL per trovare il tuo sito. È estremamente importante sapere che non tutti i tasti della tua tastiera possono essere letti da Google e da altri motori di ricerca. Se stai scrivendo un URL per un sito web inglese, la cosa migliore da fare è attenersi ai numeri e alle lettere standard che si trovano sulla tastiera insieme al trattino (-) e alla barra avanti (/).

Questi caratteri sono sicuri per gli URL:

Caratteri

Descrizione

Caratteri sicuri

 

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz

0123456789

 -

/

  • Questi caratteri sono tutti sicuri, il - cab è usato per far risaltare le parole chiave e il / per mostrare sezioni separate del tuo sito
  • Aggiungere la punteggiatura ai tuoi URL non è raccomandato, non tutta la punteggiatura è riconosciuta da Googlebot e alcuni di questi caratteri hanno altre funzioni negli URL

Caratteri riservati

 

 

 #?&@+~:

  • Questi caratteri hanno funzioni speciali quando sono usati in un URL
     
  • Usa questi caratteri nei tuoi URL solo se sei disposto a prendere tempo per capire come usarli per la loro funzione specifica
     
  • / è tecnicamente un carattere riservato, ma la sua funzione è spiegata sopra ed è relativamente facile da usare, quindi è elencato qui come un carattere sicuro

Caratteri non sicuri

 

 

[ ]{}| \”%~# <>

  • Questi non dovrebbero assolutamente essere usati negli URL
     
  • Si noti inoltre che tutti gli URL dovrebbero essere scritti in minuscolo
     
  • Chiunque sia nuovo nel marketing digitale dovrebbe attenersi ai caratteri sicuri

Migliori pratiche per gli URL collegati agli H1

Molti CMS generano automaticamente un URL di pagina dal titolo dell'articolo (noto anche come H1). Alcuni CMS permettono di modificare l'URL e l'H1 separatamente.

Se il tuo CMS non ti permette di fare una distinzione tra l'URL e l'H1, generando automaticamente il tuo URL direttamente dal titolo principale di ogni post, assicurati di evitare di mettere qualsiasi carattere riservato o non sicuro anche in questo titolo. Inoltre, assicurati che il titolo per l'H1 sia unico per ogni pagina. Questo eviterà problemi causati da URL duplicati che possono danneggiare il tuo ranking.

Consiglio

Avere troppe somiglianze tra i tag della pagina e il contenuto del tuo sito web può causare problemi di duplicate contenito duplicato. Questo può danneggiare il tuo ranking su Google e confondere i tuoi visitatori.

Aiuta Google e trovare altre pagine con le migliori pratiche di URL

I motori di ricerca come Google non usano solo gli URL per visualizzare le singole pagine del tuo sito: I crawler dei motori di ricerca usano anche la struttura degli URL per mappare il tuo sito. Aiuta Googlebot a trovare tutte le tue pagine e a capire come i tuoi contenuti sono collegati tra loro. Una struttura ben pensata per i tuoi URL renderà il tuo sito più facile da scansionare e indicizzare per Google.

Per creare una struttura logica per un sito web basta seguire le migliori pratiche standard di URL: La tua homepage dovrebbe avere il tuo URL principale, poi le pagine principali per ogni sottosezione dovrebbero essere costruite su questo URL principale:

  • Quindi se il tuo URL principale è biciclette.esempio
  • L'URL per la schermata del menu del blog potrebbe essere biciclette.esempio/blog
  • E forse in questo blog, c'è una sezione speciale chiamata consigli e trucchi, che avrebbe un'altra sezione: homepage.esempio/blog/consigli-e-trucchi
  • L'URL per un articolo su questo blog potrebbe essere homepage.esempio/blog/consigli-e-trucchi/come-sistemare-un-foro

Dividere le tue pagine in questo modo renderà più facile per Google indicizzare il tuo sito.

Gli URL chiari e logici rendono anche le inserzioni del tuo sito nella pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP) più appetibili.

L'uso delle migliori pratiche di URL https://www.ionos.it/marketing/rankingcoach è il motivo per cui Google crea l'URL attraente con le frecce che puntano al marketing e a rankingCoach. Questo attira gli occhi del ricercatore verso le parole chiave che stanno cercando, attirando più click e sembrando molto più professionale e cliccabile di una serie di numeri e lettere casuali.

Migliora la tua SEO con le migliori pratiche di URL

L'uso delle migliori pratiche di URL può migliorare la tua SEO in moltio modi 

ma uno degli aspetti più importanti è quello di offrire un prezioso spazio per le parole chiave. Questo è utile per le frasi di parole chiave a coda lunga ingombranti, poiché le parole chiave usate nel tuo URL non devono necessariamente avere senso nel contesto di una frase. Assicurati di mettere le parole chiave più importanti alla quale stai puntando nel tuo URL. Usa i trattini per separare le diverse parole in esso. Per esempio, se un blogger scrive un articolo cercando di ottenere traffico da persone che stanno cercando su Google "come sistemare un foro?” L'URL per questa pagina potrebbe essere qualcosa come questo:

  • homepage.esempio/blog/consigli-e-trucchi/come-sistemare-un-foro

L'aggiunta di questo spazio extra assicurerà che Google riconosca le parole chiave contenute nel tuo URL. L'URL, insieme agli H1 e H2, sono posizioni cruciali per le parole chiave. Assicurati di includere le tue parole chiave più importanti in queste sezioni per migliorare i tuoi posizionamenti.

Fai SEO con rankingCoach di IONOS!

Migliora il tuo ranking su Google ottimizzando il tuo sito web senza conoscenze tecniche!

Facile
Ideato per te
Supporto 24/7

Scegli i migliori URL per la SEO evergreen

Un modo efficace per ottenere un valore di marketing a lungo termine dalla SEO è la creazione di contenuti evergreen. Questo è un contenuto di alto livello sui motori di ricerca che rimane rilevante e attrae i visitatori del sito per molto tempo.

Per esempio, un articolo per il blog di un sito di merchandising cinematografico sui migliori film horror di quest'anno, non è probabile che venga mostrato a chi cerca i migliori film horror dell'anno prossimo.

Tip

Se vuoi creare contenuti evergreen dovresti usare strumenti di monitoraggio delle parole chiave, come quelli che trovi in rankingCoach. Ti permetteranno di monitorare le classifiche di specifiche pagine e parole chiave sulla pagina dei risultati di Google, in modo da poter aggiornare i tuoi contenuti al momento giusto e mantenere quelle classifiche evergreen.

Gli URL non sono qualcosa che può essere cambiato o aggiornato facilmente, a differenza del contenuto standard scritto su una pagina come le parole che stai leggendo ora. Se cambi l'URL di una pagina che si posiziona bene su Google senza mettere i reindirizzamenti corretti, perderai la classifica della vecchia pagina e dovrai risalire la classifica.

Ottenere la reindicizzazione del tuo sito web da parte di Google può richiedere molte settimane e mesi, quindi perdere le classifiche è qualcosa che dovrebbe essere evitato a tutti i costi. Questo è il motivo per cui dovresti evitare di mettere qualsiasi data o dettaglio nel tuo URL che possa datare il tuo contenuto, specialmente le date. Se devi cambiare l'URL assicurati di ottenere qualche consiglio su questo dalle basi dei reindirizzamenti di dominio

Sintesi
  • Gli URL giocano un ruolo importante nell'aiutare i crawler dei motori di ricerca come Googlebot a trovare il tuo sito web.
  • Gli URL sono anche una sezione importante per inserire le parole chiave per la SEO. Usa i trattini nei tuoi URL per aiutare i motori di ricerca a leggere le tue parole chiave.
  • Assicurati di usare nei tuoi URL solo caratteri che i crawler di ricerca possano leggere