Pagina “Chi siamo”: come conquistare dei nuovi clienti con un testo convincente

Quando si crea o riesamina un sito web aziendale, si devono senza dubbio toccare alcuni punti fondamentali: la tecnologia funziona? Il web design piace al target? Per quanto riguarda il contenuto, solitamente si presta molta attenzione alla homepage e alle pagine dei prodotti. Tuttavia, la pagina “Chi siamo” di solito riceve troppo poca attenzione, nonostante possa dare un contributo decisivo al successo di un sito web.

La pagina “Chi siamo” è una delle pagine più visitate sui siti web aziendali. In questo articolo vi spieghiamo cosa la rende così importante e vi offriamo ispirazione e guida in modo che possiate creare rapidamente una pagina “Chi siamo” che dia ai visitatori un’impressione positiva della vostra azienda, anche senza alcuna formazione in copywriting.

Registrazione dominio

Più di un semplice nome.

Registra il tuo dominio con IONOS e approfitta di tutte le nostre funzionalità.

  • E-Mail
  • SSL Wildcard
  • Supporto 24/7

Perché è importante una pagina “Chi siamo”?

Una pagina “Chi siamo” ha un obiettivo primario: stimolare la fiducia dei visitatori del sito web nella vostra azienda. Questo risultato è raggiunto al meglio se si aggiunge un tocco personale a dei fatti concreti.

Risvegliare emozioni e ispirare simpatia

Il testo di una sezione “Chi siamo”, dovrebbe esplorare la storia della vostra azienda, i vostri valori e la vostra visione aziendale e magari anche presentare il vostro team. In questo modo, offrirete ai visitatori del sito web la possibilità di instaurare un legame emotivo con la vostra azienda. Se pensate che le emozioni non contino quando si tratta di comprare anche solo del sapone per le mani o delle travi in acciaio, dovete sapere che è invece il contrario e che le emozioni sono coinvolte in ogni decisione d’acquisto. I potenziali clienti sono più propensi ad acquistare da aziende che si classificano non solo come competenti, ma anche come piacevoli e interessanti.

Un elemento della pagina “Chi siamo” che sta diventando sempre più importante è la presentazione della vostra filosofia aziendale. I clienti prestano sempre più attenzione al fatto che i prodotti siano fabbricati in modo sostenibile, così come alla responsabilità sociale di un’azienda. Per questo motivo è consigliabile usare la sezione “Chi siamo” per offrire al cliente la possibilità di conoscervi meglio.

Sottolineate le vostre competenze

I fattori “soft” rendono la vostra azienda unica. Tuttavia, offrire un appeal piacevole e attraente non è sufficiente a motivare i visitatori del sito web a comprare. I potenziali acquirenti devono anche avere la sicurezza che la vostra azienda offra esattamente l’offerta giusta e sia l’opzione migliore per soddisfare i loro bisogni.

È proprio per questa ragione che dovreste usare la sezione “Chi siamo” del vostro sito web per enfatizzare le competenze e l’esperienza della vostra azienda in modo chiaro e conciso, usando fatti, cifre e dati. Quanti progetti avete completato con successo? Avete ricevuto qualche premio che lo dimostri? Quali certificazioni hanno ricevuto i vostri prodotti? Offrite ai visitatori del vostro sito web delle ragioni razionali e fattuali per potersi fidare di voi.

Consiglio

Integrate un modulo di contatto o una call to action sulla vostra pagina in modo da poter controllare l’efficacia del vostro testo nella sezione “Chi siamo”. Se i numeri non dovessero aumentare dopo alcuni mesi, allora probabilmente dovreste ripensare il vostro contenuto.

Pagina “Chi siamo”: 3 esempi da utilizzare come ispirazione

Quale modello dovrebbe seguire il contenuto di una pagina “Chi siamo” per ottenere un risultato ottimale, trasmettendo competenza e ispirando simpatia allo stesso tempo? Purtroppo, non esiste un modello universale da seguire nella creazione di una pagina “Chi siamo”. Ciò offre dei vantaggi e degli svantaggi. Da un lato è deludente perché significa che dovrete riporre più sforzi e attenzione nell’ideare la vostra pagina. Dall’altro, però, finché si seguono alcuni consigli di base non si può sbagliare.

Di seguito vi offriamo tre esempi che presentano strutture, lunghezze e toni molto diversi a seconda della filosofia aziendale e del settore della vostra azienda.

N.B.

Gli esempi sono presi da pagine “Chi siamo” di altre aziende. Se state cercando dei suggerimenti o un po’ d’ispirazione per una pagina “Chi sono”, ad esempio, per il vostro sito web, potete trovarli nella nostra guida su come scrivere una pagina “Chi sono”.

Primo esempio: Ferrero

La pagina “Chi siamo” della multinazionale italiana Ferrero vi fa intraprendere un viaggio nella sua storia, dagli inizi al contemporaneo con dei toni familiari e quasi nostalgici che hanno del romantico.

L’azienda presenta i propri valori e successi principali tanto a livello locale quanto globale. I paragrafi sono accompagnati da illustrazioni progettate per abbinarsi alla corporate identity generale dell’azienda. Ciò dimostra che non è necessario menzionare ogni tappa raggiunta nel corpo del testo. Integrando la grafica, un’illustrazione su larga scala in cui evidenziate i vostri successi e le statistiche catturerà l’attenzione degli utenti.

La pagina “Chi Siamo” della Ferrero mostra anche che la completezza non deve andare a scapito della chiarezza. Usando un menu a tendina nella sezione “Chi siamo”, i visitatori del sito possono trovare le informazioni che stanno cercando più rapidamente. Dopo le singole sezioni, gli utenti possono usare il menu per saltare alle pagine di approfondimento sui diversi argomenti che siano storia, valori o qualità del prodotto. In questo modo, l’attuale pagina “Chi siamo” rimane breve e chiara.

Secondo esempio: Il Post

La pagina “Chi siamo” del quotidiano online Il Post è tutta incentrata sul team dell’azienda. La pagina dimostra che è possibile creare una pagina “Chi siamo” d’effetto, concentrandosi sui professionisti che compongono l’azienda stessa.

Per ogni dipendente vengono condivisi successi e aneddoti divertenti che ispirano simpatia nel lettore. Questa pagina “Chi Siamo” è un ottimo esempio di come un’azienda possa far parlare, in senso figurato, i propri dipendenti e presentare tramite questi la propria visione e filosofia.

Terzo esempio: BolognaCentro

L’agenzia immobiliare BolognaCentro propone una pagina “Chi siamo” con poco testo, mirata al cliente.

Il focus è sul cliente e su come l’agenzia può soddisfare al meglio le esigenze dei clienti con molta dedizione e un approccio pratico. In poche frasi, questa pagina “Chi siamo” dà ai visitatori un’idea di ciò che possono aspettarsi, proponendo una filosofia fortemente incentrata sul rapporto con il cliente. L’esempio mostra che un approccio chiaro e scarno, a volte, dice più di un intero paragrafo di testo.

Consiglio

Volete fondare un’azienda, ma non sapete ancora come chiamarla? Lasciatevi ispirare dal generatore gratuito di nomi aziendali di IONOS e raccogliete idee per la ricerca del vostro nome in pochi, semplici clic.

Pagina “Chi siamo”: modelli e idee

Gli esempi sopra riportati di pagine “Chi siamo” dimostrano che non esiste un modello universale per comporre una pagina “Chi siamo” perfetta, dopo tutto la vostra azienda è unica e questa individualità dovrebbe essere riflessa nel vostro testo “Chi siamo”.

Tuttavia, vi sono alcuni temi che dovreste affrontare. Invece di passare ore ad armeggiare con una bozza, usate le seguenti domande guida come modello per creare la vostra pagina “Chi siamo”. Il contenuto della pagina “Chi siamo” dovrebbe rispondere alle seguenti domande in ordine o scegliendo l’ordine che più preferite.

Prima domanda: qual è la vostra missione aziendale?

I visitatori che navigano sulla vostra pagina “Chi siamo” vogliono capire chi c’è dietro i prodotti: cosa guida l’azienda? Quali valori incarna? Quali obiettivi vuole raggiungere?

I cosiddetti mission e vision statements sono parte della vostra missione aziendale: riassumete chi siete, cosa fate e qual è la vostra visione aziendale in una o due frasi concise. In questo modo, fornirete ai lettori una rapida panoramica in modo che possano decidere se sono nel posto giusto.

Seconda domanda: cosa offrite e come funziona il vostro modello di business?

Ciò che avete già menzionato nel vostro mission statement merita qualche spiegazione supplementare: quali prodotti offrite? Chi è il vostro pubblico di riferimento?

Per molte aziende, la pagina “Chi siamo” offre una buona opportunità per spiegare brevemente ai nuovi clienti e ai potenziali partner commerciali come funziona il proprio modello di business. Questa trasparenza aumenta la fiducia nella vostra azienda e può essere un’argomentazione esclusiva e convincente di vendita (USP) per conquistare dei nuovi clienti. Descrivete il vostro modello di business con tutti i dettagli necessari ma nel modo più succinto possibile. Inserite dei link ad altre sottopagine collegate al vostro sito web per informazioni più approfondite.

Terza domanda: qual è la vostra storia aziendale?

La gente compra dalle persone. Perciò, spiegate come voi, in qualità di fondatori, siete arrivati alla vostra idea di business. A seconda del vostro settore, usate lo storytelling per donare una vostra immagine ai lettori e stabilire un legame emotivo. Siate concisi, bastano poche frasi per raggiungere questo obiettivo, nessuno ha il tempo, a questo punto, di leggere lunghi romanzi.

Preoccupatevi anche di descrivere altre tappe importanti nello sviluppo dell’azienda. Nel fare ciò, collegate dei fatti presenti o passati ai valori della vostra azienda. Ad esempio: perché avete spostato la produzione negli Stati Uniti? Quali problemi state tentando di risolvere con il vostro nuovo prodotto?

Ricordate soprattutto che la vostra pagina “Chi siamo” non deve fungere da cronaca aziendale. Per ogni frase sulla storia della vostra azienda, controllate se state trasmettendo delle informazioni rilevanti per il visitatore del sito. Ciò che avete scritto è necessario per dimostrare la vostra competenza, simpatia o affidabilità?

Quarta domanda: che tipo di persone lavorano nella vostra azienda e come lavorano?

Mettete in evidenza i vostri colleghi nella pagina “Chi siamo”: il vostro team o, a seconda delle dimensioni dell’azienda, i ruoli più importanti, a seconda che si voglia sottolineare la competenza o la simpatia dei vostri dipendenti. Delle brevi informazioni sui dipendenti possono variare: informazioni sul titolo di studio e descrizioni del lavoro precedente alludono alla competenza dei dipendenti mentre citazioni motivazionali e commenti sulla cultura organizzativa aggiungono un tocco più personale.

Se volete usare il testo nella pagina “Chi siamo” per l’employer branding, descrivete la vostra cultura aziendale e la vostra etica lavorativa, inserendo dei collegamenti ai vostri annunci di lavoro. Scegliete un tono che dia ai candidati un assaggio dell’umore e della mentalità della vostra azienda.

Quinta domanda: perché dei potenziali clienti possono fidarsi di voi?

La storia della vostra azienda è un fattore importante che può ispirare fiducia nei nuovi clienti. Tuttavia, se siete voi stessi a parlare dei vostri successi, la vostra credibilità sarà limitata. Lasciate dunque che altre persone trovino parole di elogio per i vostri prodotti:

  • Includete dei video con le raccomandazioni dei clienti.
  • Integrate delle recensioni.
  • Elencate le recensioni della stampa.
  • Inserite dei link ad articoli pubblicati sulla vostra azienda.
  • Fate riferimento a premi e certificazioni.

Ulteriori consigli per una pagina “Chi siamo” di successo

Il contenuto della vostra pagina “Chi siamo” dovrebbe risaltare e portare un numero crescente di richieste da parte di clienti e candidati adatti. I seguenti consigli su struttura e design vi aiuteranno a raggiungere questo obiettivo:

  1. Collegate la vostra pagina “Chi siamo” al menu di navigazione principale. Non nascondetela nel footer. In questa sezione è più opportuno includere alcune informazioni obbligatorie, come l’informativa sulla privacy o le informazioni di contatto. Una pagina “Chi siamo” merita una posizione più prominente.
  2. Rendete la vostra pagina “Chi siamo” chiara. Usate molti paragrafi in modo da renderla facile da leggere sui dispositivi mobili e in modo che i visitatori del sito non siano spaventati dal disordine del testo. Offrite informazioni più approfondite tramite delle sottopagine collegate.
  3. Usate diversi formati di contenuto: offrite un mix di testo, immagini e video. Questo spezzerà il design tenendo conto delle diverse preferenze degli utenti.
Il website builder di IONOS

MyWebsite è la soluzione perfetta per la tua presenza online professionale e include un consulente personale! 

  • Certificato SSL
  • Dominio gratis
  • Supporto 24/7

In sintesi: creare una pagina “Chi siamo” efficace che metta il cliente al centro

Al giorno d’oggi, i siti web aziendali possono essere creati in pochissimo tempo. Con WordPress, create il vostro sito in un batter d’occhio.

Consiglio

Avete problemi con l’hosting WordPress? Con i pacchetti di hosting WordPress di IONOS beneficerete di una configurazione semplice, prestazioni ottimali e un servizio clienti 24/7.

Gli ostacoli tecnici rendono il successo di un sito web sempre meno probabile. Tuttavia, vi sono anche altri errori tipici nella creazione di una pagina web. Ad esempio, se la pagina “Chi siamo” viene creata a posteriori, si perde un’opportunità. Una pagina “Chi siamo” di successo aiuta efficacemente le aziende a raggiungere i propri obiettivi, ovvero attrarre nuovi clienti e candidati.

Se riscontrate delle difficoltà iniziali, usate le nostre domande guida come modello per strutturare la vostra pagina “Chi siamo”. Questo vi aiuterà a includere i seguenti punti chiave nel vostro testo:

  1. La vostra missione aziendale (missione e visione)
  2. La vostra offerta e il vostro modello di business
  3. La vostra storia aziendale
  4. Il vostro personale e il suo lavoro
  5. Motivi per fidarsi di voi

Decidete voi stessi in quale ordine volete rispondere a queste domande. Assicuratevi tuttavia di raccontare la vostra storia in modo tale che i clienti siano convinti e non possano fare a meno di fidarsi di voi.

  • Presentatevi in un modo che corrisponda alla vostra azienda!
  • Scrivete in modo tale che la vostra azienda risulti competente e simpatica.
  • Non cercate un modello perfetto da seguire per la vostra pagina “Chi siamo”! La vostra azienda è unica e anche la vostra pagina “Chi siamo” deve esserlo.

Non preoccupatevi: se i risultati non sono all’altezza delle vostre aspettative, avrete sempre la possibilità di ottimizzare il contenuto della vostra pagina “Chi siamo”.

Registra subito un dominio .it in offerta speciale!

Registra ora il tuo dominio .it con un consulente personale incluso!

  • Semplice
  • Sicuro
  • Assistenza 24/7
Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare il consenso.
Page top