Creare un sito web per artigiani e acquisire più clienti

Essere presenti online sembra scontato al giorno d’oggi, ma non sempre tutte le imprese dispongono di un sito web. Artigiani senza un sito web: ciò significa che vi è del potenziale sprecato, un potenziale cliente non raggiunto, il che comporta una perdita nelle vendite. L’energia spesa per chiamare o acquisire un cliente di persona può essere utilizzata in modo molto più efficiente se i futuri clienti possono farsi un’idea in anticipo dell’artigiano con cui avranno a che fare grazie al suo sito web.

Oggi è quasi (!) un gioco da ragazzi creare un sito web per artigiani. Con pochi clic e costi gestibili, gli artigiani possono creare in poco tempo il loro sito. La nostra guida vi fornisce le conoscenze e le istruzioni necessarie per farvi notare nel vostro settore.

Vantaggi di un sito web per artigiani

Se il il raggio d’azione della vostra attività artigianale era fino ad ora limitato, le telefonate e anche i contatti personali o le raccomandazioni contribuivano ad acquisire nuovi clienti. Ora, con un sito web creato appositamente per la vostra attività, potete prendere direttamente due piccioni con una fava, poiché:

  • avete un biglietto da visita visibile non solo a livello locale ma anche a livello mondiale;
  • il sito garantisce la possibilità di trovare un artigiano su Internet e quindi sarete presenti anche voi tra i risultati di ricerca;
  • un sito web è come un opuscolo aziendale che viene esposto ovunque e voi siete i soli a controllarne il contenuto;
  • un sito per artigiani è paragonabile a una piattaforma di vendita per i vostri servizi o le vostre consegne. I potenziali clienti scoprono in dettaglio cosa possono aspettarsi da voi.

Allora, cosa state aspettando? Cominciate a creare il vostro sito web per artigiani!

Un sito web per artigiani durante la pandemia da coronavirus

A causa del Covid-19 e dei limiti che ha imposto alla vita pubblica, molte aziende sono passate allo smart working in brevissimo tempo. Gli artigiani e coloro che svolgono dei lavori manuali non possono però avvalersi di questa opzione. Anche durante la pandemia, voi e i vostri dipendenti dovete necessariamente recarvi sul posto di lavoro. Tuttavia, sia il vostro team che i vostri clienti dovranno probabilmente rispettare determinate norme quando si troveranno in loco: indossare la mascherina, mantenere la distanza, arieggiare le stanze. Utilizzate il vostro sito web per informare i clienti in anticipo su come dovrete affrontare tutti insieme la situazione durante il coronavirus. In questo modo il lavoro sul posto non solo sarà più facile, ma aumenterà anche la fiducia dei clienti nei vostri confronti.

Date un’occhiata alla nostra pagina informativa. Qui abbiamo raccolto le possibilità che potrebbero aiutarvi in questo periodo. IONOS desidera rimanere al vostro fianco e sostenervi per avere successo con la vostra azienda in futuro.

Il website builder di IONOS

MyWebsite è la soluzione perfetta per la tua presenza online professionale e include un consulente personale! 

Certificato SSL
Dominio gratis
Supporto 24/7

Quale tipo di sito web e di provider si adatta maggiormente alle vostre esigenze?

Creare un sito per artigiani è diventato molto facile da un punto di vista tecnico. Ci sono molti strumenti che permettono di evitarsi un corso base di HTML, CSS, JavaScript o PHP. Ogni strumento ha i suoi punti di forza, ma ci sono anche alcuni punti da considerare affinché la vostra attività principale non ne risenta mentre vi occupate del sito web.

Ricorrendo a un kit per la creazione di siti web come MyWebsite di IONOS avete a disposizione un design di base che spesso può essere adattato alle esigenze specifiche del settore con pochi clic. Tuttavia, le possibilità di progettazione sono limitate. Pertanto, un pacchetto di questo tipo spesso contiene già foto che si adattano bene al settore.

Un sistema di gestione dei contenuti (CMS) come WordPress è facile da configurare, anche per i neofiti. Tuttavia, si dovrebbe avere una conoscenza di base su cosa sia un database e su come comunicare con un server. Il più grande vantaggio di un CMS è che il sito web finito per artigiani può essere gestito e manutenzionato dai dipendenti.

Consiglio

Una soluzione elegante che include un sistema di gestione dei contenuti è WordPress Hosting di IONOS.

La programmazione individuale di un sito web per artigiani offre il massimo spazio per la realizzazione delle proprie idee, ma richiede anche un grande impegno. Nella maggior parte dei casi, un artigiano non sarà in grado di gestire tutto da solo.

Da un lato, incaricare dei professionisti che si occupano del web design e della programmazione comporta dei costi, a seconda delle esigenze che sorgono durante la creazione di un sito per artigiani. Dall’altro, se comunicate bene le vostre idee a un fornitore di servizi di questo tipo non dovrete preoccuparvi quasi più di niente.

  Kit per la creazione di siti web CMS Programmazione personalizzata Servizio di web design
Vantaggi Disponibili molte idee già pronte, facile da realizzare, conoscenze pregresse non necessarie Gestione semplice dei contenuti con conoscenze di elaborazione dei testi, libertà nella progettazione Massima libertà di progettazione Tutto compreso in un’unica soluzione, non perdete tempo personalmente a stare dietro al sito, ottimizzazione SEO inclusa
Svantaggi Funzioni specifiche a cui attenersi Richiesto uso di database, familiarità con temi e plug-in; tempo da dover impiegare nella gestione del sito Complessa, necessarie molte conoscenze di base, soggetta a errori Limitazioni nella progettazione
Fascia di prezzo Variabile a seconda della dimensione del progetto da 100 € fino a 300 € all’anno Ad esempio 216 € all’anno per il pacchetto WordPress Hosting Unlimited A partire da 0 € se si programma da soli fino a costi elevati, determinati dai fornitori in base al progetto Circa 1.000 € all’anno, varia molto a seconda del progetto
Grado di difficoltà Facile Medio Difficile Facile

Se volete cominciare da soli a creare il vostro sito web per artigiani, date un’occhiata nella nostra guida agli articoli sul confronto tra CMS e su come creare una pagina WordPress. In questo modo sarete più informati e riuscirete a prendere decisioni più ponderate.

Sito web per artigiani: gli elementi che non possono mancare

La priorità assoluta per l’acquisizione dei clienti è la fiducia. In base a questo criterio si devono ponderare tutti contenuti del sito per artigiani. Da un punto di vista puramente contenutistico, è consigliabile essere presenti sul World Wide Web con i seguenti contenuti importanti:

  • Homepage
  • Storia dell’azienda
  • Gamma di servizi offerti
  • Progetti completati e referenze
  • Blog e social media
  • Contatti
  • Note legali

Homepage

Il messaggio di benvenuto sulla homepage contribuisce a formare la prima impressione che un visitatore ha dell’azienda. Qui sono richieste grande cura e sintesi. Gli interessati dovrebbero essere in grado di vedere a colpo d’occhio in cosa consiste l’impresa di artigianato.

In molti mestieri ci sono servizi di emergenza o servizi 24 ore su 24, ad esempio nel settore elettrico, idraulico o nel caso di fabbri e vetrai. Queste informazioni fanno parte dell’homepage o pagina iniziale, in modo che, trattandosi di un’emergenza, le persone non debbano cercare a lungo. Un tasto aggiuntivo con numero di telefono memorizzato consente di chiamare il professionista direttamente da dispositivi mobili tramite la homepage.

Storia dell’azienda

Come già chiaro dal titolo, su questa pagina si danno le informazioni principali sull’azienda. Molte imprese artigiane hanno una lunga tradizione o sono state costituite per colmare una lacuna del mercato regionale con un servizio artigianale o per offrire qualcosa di completamente nuovo. Se così fosse, dovreste comunicarlo bene, brevemente e in maniera concisa e credibile. Se integrate slogan pubblicitari, non esagerate ed evitate frasi del tipo “Solo rivolgendovi a noi ottenete...”. Con affermazioni di questo tipo si può rapidamente raggiungere l’effetto opposto rispetto a quello desiderato.

Presentatevi: aggiungete una vostra descrizione e una dei vostri collaboratori, preferibilmente con foto. Se i vostri potenziali clienti vedono sul posto un volto familiare, spesso riuscirete a ottenere l’incarico molto più velocemente.

N.B.

Le foto dei dipendenti sono considerate dati personali. Di norma, prima di pubblicarle online, dovete richiedere il consenso del dipendente.

Per completare il quadro della vostra impresa artigiana, nella pagina “Chi siamo” potete anche elencare ulteriori qualifiche, certificati ottenuti o riconoscimenti assegnati da associazioni di categoria. Alcune certificazioni sono anche obbligatorie per alcuni settori industriali.

Gamma di servizi offerti

Questa parte del sito web include una presentazione dettagliata di tutti i servizi forniti. Formulate le necessarie spiegazioni tecniche in modo comprensibile e il più possibile semplice, evitando di utilizzare un linguaggio troppo tecnico.

Alcuni settori dispongono di strumenti di pianificazione online e calcolatori dei costi per gli utenti finali, ad esempio per pianificare un bagno e calcolare approssimativamente i costi. In questo modo mettete a disposizione dei visitatori del sito web per artigiani un importante ausilio per prendere decisioni.

Referenze

Le referenze certificano la vostra competenza e credibilità grazie alla presentazione di progetti portati a termine con successo. È qui che i clienti soddisfatti devono poter dire la loro ed è possibile aggiungere foto per dare un’impressione visiva. Assicuratevi anche in questo caso che la persona coinvolta sia d’accordo di apparire in rete.

Blog e social media

Il fatto di creare o meno un blog dipende principalmente dalle intenzioni e certamente anche dalla natura dell’attività professionale. Se vi piace raccontare storie, un diario online di questo tipo è un utile tassello all’interno di un sito web per artigiani per puntare i riflettori sulla vostra passione per l’artigianato e i lavori manuali. Anche qui vale la regola che non bisogna esagerare. Inoltre un blog con post non aggiornati e scritti tanto tempo fa non lascia una buona impressione. Quindi è un’opzione da considerare se si ha il giusto tempo da dedicare.

La situazione è analoga con i social media: inserite i link ai vostri account Facebook, Instagram o LinkedIn e assicuratevi di tenerli sempre aggiornati. Ricordate però che l’integrazione diretta di tali canali è da valutare bene in termini di protezione dei dati. In caso di collegamento al vostro account sui social media, nessun dato verrà trasmesso a terzi senza che vi venga chiesto (cioè prima di fare clic sul link).

Contatti sul sito web per artigiani

Il modulo di contatto è una parte indispensabile di un sito web per artigiani e permette ai clienti di comunicare direttamente con voi. Se offrite diversi servizi o trattate diversi argomenti, un elenco a tendina è una buona soluzione. Inserite anche il vostro numero di telefono nella pagina dei contatti, possibilmente con un tasto “Call to Action” come “Chiama subito”. Non dovrebbe mancare nemmeno l’indirizzo postale, anche per informare gli interessati sull’ubicazione esatta della vostra azienda. E non dimenticate di ottenere il consenso per il trattamento dei dati secondo il regolamento europeo GDPR prima di inviare la richiesta dal modulo di contatto.

Note legali

Le generalità dell’impresa e l’informativa sulla privacy sono elementi obbligatori di ogni sito web commerciale, quindi anche per ogni artigiano. La cura, unita alla certezza del diritto, protegge da inconvenienti con la legge. Esistono diversi strumenti online per la generazione di questi testi giuridici. Dall’entrata in vigore del nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD o GDPR) sono state apportate numerose aggiunte e modifiche. Pertanto, voi o il vostro fornitore di servizi web dovreste sempre tenere d’occhio questa parte del sito per artigiani. Ci sono settori in cui i riferimenti alle autorità di vigilanza o di certificazione sono obbligatori. Altrettanto importante è l’inserimento visibile di un’informativa sulla gestione dei cookie.

Guida: come creare un sito per artigiani

Ora vi mostreremo i passi da compiere per creare un sito web per artigiani. Procedete come segue:

  • Scegliete il dominio (indirizzo Internet)
  • Definite il design
  • Inserite i contenuti
  • Pubblicate il sito web
  • Fate conoscere il sito e ottimizzatelo

Scegliere un dominio

Il primo passo da compiere è quello di scegliere un nome di dominio appropriato, cioè l’indirizzo Internet per il sito web per artigiani. Un falegname con il dominio antonio-rossi.it non dà sicuramente l’idea che si possa trattare di un sito di un falegname. Integrate nel nome di dominio il nome della vostra attività, la vostra qualifica o i vostri prodotti e/o servizi, ad esempio antoniorossi-falegname.it. In questo modo è chiaro sin da subito quale sia la vostra attività.

Consiglio

Con il Domain Check di IONOS, lo strumento gratuito per verificare i domini ancora disponibili, potete controllare se un determinato dominio è ancora libero.

Non vanno sottovalutati neanche i rimandi a regioni o città come falegname-veneto.it. Il nome di dominio è anche un importante criterio per i motori di ricerca.

Bastano pochi click per registrare il dominio desiderato. Almeno un dominio è incluso in quasi tutte le tariffe web.

Check dominio
  • .it
  • .com
  • .info
  • .net

Definire il design

Al momento di scegliere il design del sito web per artigiani, fatevi guidare innanzitutto dai gusti personali. Dopo tutto, siete voi i primi a dover essere soddisfatti dell’aspetto del vostro sito web e sentirvi rappresentati dalla vostra scelta. Abbiamo raccolto per voi alcuni validi consigli in guide separate, tra cui il design one page, lo user-centered design e anche lo human-centered design.

Un consiglio di base sempre valido è che “less is more”, meno è di più. Non sovraccaricate il vostro sito né dal punto di vista del contenuto né da quello visivo. Optare per un design minimale piuttosto che puntare su effetti scenici e variegati è spesso una soluzione molto più seria e adeguata. Lasciatevi ispirare dai layout per siti per artigiani. Indipendentemente dal modo in cui create il vostro sito per artigiani, la sua riproduzione su dispositivi mobili deve essere ottimale.

Inserire i contenuti

Dopo che il sito web per artigiani è stato messo in piedi dal lato tecnico, si passa ora a riempire le singole pagine di contenuti. Procedete esattamente come previsto all’inizio. A partire dalla pagina iniziale e da tutte le pagine menzionate, aggiungete testi e immagini, se necessario anche video o in casi particolari file audio. Se non disponete di un vostro materiale fotografico o video, ci sono diversi fornitori a cui potete affidarvi, ma questo potrebbe però comportare costi aggiuntivi. Date un’occhiata critica alle vostre foto per vedere se susciteranno interesse tra i potenziali clienti. Lasciate che gli strumenti tradizionali parlino per il vostro business, mostrate i progetti completati, date voce ai clienti soddisfatti.

Per inserire i contenuti in modo sistematico, molti CMS consentono di specificare le pagine principali sotto le quali vengono visualizzate le pagine tematiche in forma sintetica, e in alcuni casi è possibile assegnare numeri ordinali. In questo modo la ricerca è più facile se si vuole o si deve cambiare qualcosa.

N.B.

Una documentazione accurata rende il lavoro più facile per tutti coloro che sono coinvolti nel progetto del sito web. Se un responsabile web non può inaspettatamente occuparsene per vari motivi, non rischierete di rimanere in alto mare. Inoltre ricordatevi di conservare sempre in modo sicuro e protetto i dati di accesso del vostro sito e degli account sul web.

Mettere il sito online, farlo conoscere e ottimizzarlo

Dopo aver messo il sito online, la fase successiva è l’ottimizzazione. Un sito web per artigiani richiede un impegno costante e continuo. Quindi è necessario far conoscere il sito web. Per questo motivo, l’indirizzo web va inserito sui biglietti da visita, sull’insegna aziendale, sui veicoli aziendali e persino sugli abiti da lavoro. Anche un accenno sul sito di un amico che lavora in gastronomia può creare nuovi contatti. Per farsi conoscere a livello regionale, la presenza in elenchi regionali è molto utile. A questo scopo, IONOS ha sviluppato lo strumento List Local, con il quale il vostro sito web per artigiani è elencato in 23 tra i più importanti elenchi online.

Quando pubblicate nuove immagini o aggiungete dei link, pensate a inserire anche il testo alternativo e l’attributo titolo (title tag) pertinenti. Includete parole chiave importanti del vostro settore nei titoli del testo e seguite le altre indicazioni per una buona ottimizzazione SEO. L’articolo Local SEO della guida vi fornisce nozioni fondamentali per aumentare la vostra notorietà a livello regionale.

Fai SEO con rankingCoach di IONOS!

Migliora il tuo ranking su Google ottimizzando il tuo sito web senza conoscenze tecniche!

Facile
Ideato per te
Supporto 24/7
Consiglio

Per individuare i punti deboli del vostro sito per artigiani, avete a disposizione lo strumento rankingCoach. Vi mostra in dettaglio il potenziale di ottimizzazione del sito web e a un prezzo ragionevole otterrete l’aiuto di cui avete bisogno per iniziare a cimentarvi con la SEO.


Abbiamo una proposta per te:
Web hosting a partire da 1 €/mese!

Dominio gratis
Certificato SSL Wildcard incluso
Assistenza clienti 24/7
A partire da 1 €/mese IVA escl. per un anno,
poi 8 €/ mese IVA escl.