DNS

Progetti con Raspberry Pi

17 progetti da attuare con il Raspberry Pi

Il Raspberry Pi è un mini PC con un buon rapporto qualità-prezzo, che si comporta sotto molti aspetti come un normale computer. Potete infatti impostare un sistema operativo, andare su Internet, utilizzarlo come server o media center e realizzare molti altri progetti. Vi presentiamo questo PC in miniatura e vi indichiamo 10 applicazioni utili da utilizzare con un Raspberry Pi.

Che cos’è un server DNS? Un'introduzione

DNS: risoluzione del nome di dominio su Internet

La conversione dei nomi di dominio in indirizzi IP è uno dei servizi più importanti di Internet. Giornalmente il vostro PC invia richieste al Domain Name System (DNS) senza che ve ne accorgiate. La risoluzione del nome di dominio gode però del suo momento di gloria in rete, solo se qualcosa non funziona come dovrebbe. È bene quindi chiedersi già da ora che cosa sia un DNS e che cosa si intenda con...

DNS flush

DNS flush: come cancellare la cache DNS

I diversi sistemi operativi, come Windows o macOS, salvano automaticamente nella cache DNS informazioni sulla risoluzione degli indirizzi di sistemi e applicazioni nelle reti. Lo scopo di questa cache è l’accelerazione del traffico di rete, un fattore estremamente importante soprattutto su Internet. In questo articolo vi illustriamo perché è utile cancellare regolarmente la cache DNS e vi...

Configurare ownCloud sul Raspberry Pi

Configurare un Cloud privato sul Raspberry Pi con ownCloud

Si può utilizzare il Raspberry Pi con il software ownCloud come Cloud privato, in maniera analoga ai servizi cloud di Google, Amazon o Dropbox. I costi sono chiari e un proprio server con ownCloud porta anche con sé alcuni vantaggi, soprattutto sul piano della sicurezza dei dati. Il nostro tutorial vi guida passo passo nell’impostazione di un Cloud sul Raspberry Pi con il software ownCloud.

DDNS (DNS dinamico): di che cosa si tratta?

DNS dinamico (DynDNS): l’accesso remoto facile e veloce

Al giorno d’oggi l’accesso da remoto al proprio computer non è più così complicato. Al contrario con grande praticità si può ormai accedere al proprio computer di casa dall’ufficio e quindi avere anche accesso ai file contenuti lì. Tuttavia il continuo cambiamento dell’indirizzo IP del router domestico rende il tutto ben più complicato. Ma esiste una soluzione, offerta dai servizi DynDNS o DDNS....

Come ottenere un server DNS dal vostro Raspberry Pi

Come creare un proprio server DNS per mezzo del Raspberry Pi?

Senza il Domain Name System la navigazione su Internet sarebbe molto più burrascosa: infatti ci toccherebbe imparare un’infinità di indirizzi IP a memoria. Con l’aiuto dei server DNS, invece, possiamo utilizzare nomi di dominio facili da ricordare per visitare i nostri siti web preferiti. Imparate come installare il vostro server DNS personale e scoprite qualcosa in più riguardo alle basi del...

DNSSEC: la risoluzione certificata del nome di dominio

DNSSEC: uno standard per la risoluzione certificata del nome di dominio

Senza il Domain Name System, gli utenti del World Wide Web avrebbero dei seri problemi a raggiungere i siti desiderati. Infatti, solo grazie a questo sistema gli indirizzi vengono visualizzati in una leggibile forma testuale e non più sotto forma di combinazioni numeriche. La comunicazione tra il browser e il name server, necessaria per riuscire nella risoluzione del nome di dominio, non è però...

NAT: come funziona la traduzione degli indirizzi di rete

NAT: la traduzione degli indirizzi di rete sul router

La tecnica NAT, acronimo di Network Address Translation, è strettamente connessa allo standard Internet IPv4 ed è destinata a scomparire da Internet insieme a questo tipo di indirizzo IP. Ma il passaggio all’IPv6 procede lentamente. Infatti la maggioranza degli utenti nel mondo naviga ancora con la quarta versione del protocollo Internet. Così la traduzione degli indirizzi Internet tramite le...

IPsec: un sistema di sicurezza per IPv4 e IPv6

Connessioni di rete sicure con IPsec

Un grande problema del vecchio protocollo Internet IPv4 era la mancanza di garanzia degli standard di sicurezza, cioè integrità, autenticità e confidenzialità. Infatti, al vecchio protocollo mancavano i mezzi necessari per identificare la sorgente dati o per garantire una trasmissione sicura dei dati, giusto per fare alcuni esempi. IPsec, sviluppato dalla suite di protocolli per il suo successore...